Chiamaci
+39 331 734 59 20

Scrivici
info@aperitivonapoli.it

PREVENTIVO

28 Ott · Mutart · No Comments

Ad ogni coppia di sposi la sua torta nuziale!

Dopo aver stabilito il menù per il ricevimento di nozze, un dettaglio da non trascurare sarà sicuramente la scelta della torta nuziale.

La torta rappresenta la fase conclusiva della cerimonia, un momento emozionante in cui gli sposi saranno al centro dell’attenzione, sommersi dai flash e dagli applausi, il momento finale della giornata più bella della vostra vita e pertanto bisogna sceglierla con molta attenzione.

Quindi quali criteri seguire per la scelta?

Torta ad uno o più piani?

Sicuramente la seconda è più diffusa in quanto decisamente scenografica. Il numero di piani varia a seconda del numero degli invitati e dei desideri degli sposi  tra i 3 e i 7. I vari piani sono quasi sempre dei pan di spagna farciti da crema chantilly o pasticciera e ricoperti di panna.

Anche la scelta di una torta ad un solo piano può essere molto elegante. Possiamo scegliere la forma da dare alla base che quindi potrà diventare un cuore, un girasole o qualsiasi altra cosa che magari sia in tema con il resto della cerimonia. Avendo a disposizione una superficie molto più grande potremo anche sbizzarrirci con le decorazioni.

Per quanto riguarda le decorazioni, per abbellire la vostra torta, potreste far aggiungere dei classici nastri di raso, che ovviamente richiamino i colori predominanti scelti dagli sposi per l’allestimento, ma anche glitter, perline, dei fiori o decori in pasta di zucchero come farfalle o rose.

Copertura in pasta di zucchero o solo panna?

Negli ultimi anni si è molto diffusa la tendenza a decorare le torte con la pasta di zucchero, uno strato non troppo doppio e decorato finemente, anche se la classica torta con la copertura di panna è sempre molto richiesta. Una terza alternativa è la “naked cake“, la torta nuda. Si tratta di una torta senza rivestitura, molto utilizzata in America e che qui viene riprodotta con alcune modifiche per renderla più conforme ai nostri gusti.

Un ultimo dettaglio da considerare è l’aggiunta di un cake topper, una statuina che rappresenta gli sposi da appoggiare della torta per dare un tocco soggettivo in quanto può essere personalizzata in moltissime varianti.

Qualunque tipologia di wedding cake decidiate di proporre al vostro matrimonio, la cosa più importante è che la torta rispecchi la personalità e i gusti degli sposi, che sia soggettiva ed unica e che si adatti allo stile dell’intero ricevimento. Dare importanza all’estetica, ma assicurarsi che anche il sapore sia delicato: insomma riuscire a creare una torta bella e soprattutto buona è l’aspirazione di tutti gli sposi e renderà gli invitati felici e soddisfatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *